• seobuselli

Piscina in Muratura in Toscana: Tutto Quello che Devi Sapere per Realizzare il Tuo Sogno



piscina in muratura di biemme restauri in toscana

Realizzare una piscina all’esterno di una villa nelle splendide campagne della Toscana o in altri bellissimi contesti, permette di arricchire l’aspetto estetico della proprietà e creare un punto di comfort e relax da sfruttare per trovare refrigerio nelle calde giornate estive.

Se anche tu vuoi realizzare una piscina in muratura in Toscana ci sono molti aspetti che devi valutare ma i vantaggi non tarderanno ad arrivare.


INDICE ARTICOLO


Piscina in Muratura: cos’è e perché sceglierla

Le Tipologie di Piscine in Muratura

Piscina in Muratura o Prefabbricata

Come si Riveste una Piscina in Muratura?

La questione della Copertura della Piscina

Quanto Costa realizzare una Piscina in Muratura

I Permessi necessari per la Costruzione di una Piscina in Muratura

Quanto Spazio serve per una Piscina Interrata?

Costruire Piscina in Muratura a Firenze




​Piscina in Muratura: cos’è e perché sceglierla

Prima di procedere con la realizzazione di una piscina occorre valutare tutte le possibili.

Tra le soluzioni più gettonate e prese in considerazione, a prescindere dal contesto in cui si inserisce, c'è la piscina in muratura.

Chi indirizza lo sguardo verso questa opzione, certamente ottiene dei benefici importanti per quanto concerne la resistenza e la durata nel tempo. La piscina in muratura rappresenta anche la miglior opzione nel caso in cui si debbano soddisfare vincoli specifici in fatto di dimensioni e forme irregolari perché si ottiene un prodotto finale personalizzato in ogni aspetto, comprese le finiture, come ad esempio le scale.

Per ottenere un risultato finale eccellente occorre rivolgersi a una ditta edile con lunga esperienza nel settore come Biemme Restauri. La nostra ditta edile a Firenze, ad esempio, è fortemente specializzata nella costruzione di piscine in muratura in Toscana e mette al fianco del cliente un professionista in grado di sviluppare un progetto su misura, che sappia sfruttare al meglio gli spazi e garantisca durata nel tempo.

Infatti non tutti sanno che la piscina in muratura deve essere realizzata con particolari materiali e con prodotti specifici per far sì che l'acqua non possa mai insinuarsi all'interno della struttura e creare dei danneggiamenti.

Fortunatamente questo può essere facilmente scongiurato grazie alle competenze a disposizione e alla possibilità di utilizzare prodotti e materiali di ultima generazione che garantiscono massima impermeabilità.

​ Le Tipologie di Piscine in Muratura

Sostanzialmente le piscine in muratura possono essere di due tipologie ossia a skimmer e a sfioro.

La prima opzione è la piscina in muratura per eccellenza perché garantisce un prodotto di qualità e permette di accedere a una certa convenienza economica.

Questo risparmio non è dovuto all'utilizzo di materiali meno costosi, bensì alla possibilità di effettuare meno lavori di muratura. Inoltre questo genere di piscina è più veloce e semplice da installare.

Il rovescio della medaglia è che realizzare una piscina a sfioro indubbiamente garantisce un impatto estetico straordinario che ricorda un po' quello delle grandi piscine presenti nei più importanti resort di tutto il mondo.

Questo è dovuto dal fatto che l'acqua arriva esattamente allo stesso livello del terreno nascondendo così i bordi della struttura stessa.

Nella prima tipologia gli skimmer e le varie aperture permettono i sistema di ricircolo e depurazione dell'acqua in maniera molto semplice mentre in quest'ultima variante occorre realizzare una soluzione alternativa con l'acqua che deve sgorgare al di là del bordo attraverso un sistema di bocchette per forzare il suo moto.

In semplici parole l'acqua viene raccolta all'interno di canaline installate nella parte perimetrale della piscina e per poi essere portata nella vasca di compenso che svolge un po' una funzione simile a quella di un serbatoio. Da questo punto l'acqua ritornerà nella piscina per mantenere sempre il livello uguale.

Piscina in Muratura o Prefabbricata

Le piscine in muratura permettono di personalizzare ogni singolo aspetto e soprattutto quello estetico.

Questo è un vantaggio indiscutibile che ad esempio fa preferire questa soluzione rispetto alla piscina prefabbricata.

Infatti, nel secondo caso sono minori le opportunità di poter modificare le caratteristiche estetiche. Tra l'altro una volta scelta la tipologia di piscina prefabbricata, non si può più tornare indietro perché le dimensioni resteranno quelle e così anche la forma.

Con una piscina in muratura, invece, il cliente ha la possibilità di valutare diverse opzioni scegliendo tra materiali che garantiscono bellezza, eleganza ma anche funzionalità.

​Come si Riveste una Piscina in Muratura?

Innanzitutto va detto che le vasche realizzate in muratura dal punto di vista del rivestimento sono adatte a tutti i materiali come ad esempio le pietre, il gres porcellanato appositamente trattato oppure le membrane armate.

Non ci sono vincoli sotto questo punto di vista, per cui si può scegliere un bellissimo mosaico con piastrelle di varia dimensione, si può optare per il tradizionale colore celeste che offre un bell'impatto estetico e tanti effetti che possono essere ricreati sul fondale.

In questo modo si ha a disposizione una piscina confortevole da utilizzare nelle calde giornate estive e al tempo stesso un elemento di arredo per gli spazi esterni della proprietà per organizzare un evento privato come potrebbe essere una festa di compleanno o una piccola cerimonia.

Da sottolineare che si può anche scegliere di rivestire l'intera superficie interna della vasca con il PVC che da un lato probabilmente non consente di ottenere un impatto estetico importante come ad esempio il mosaico, ma dall'altro non ha nulla da invidiare in quanto a qualità ed efficienza.

Perché dunque si potrebbe pensare al PVC? Semplicemente per accedere a un rapporto qualità-prezzo migliore.

​ La questione della Copertura della Piscina

La piscina arricchisce l'aspetto estetico del giardino e più in generale offre comfort e relax durante le belle stagioni. Tuttavia, per poter godere di tutto questo, è essenziale che in fase di progettazione si pensi anche alla migliore copertura possibile.

Infatti proteggere la piscina dalle oscillazioni termiche e più in generale dagli agenti climatici, significa poterla preservare nel tempo e goderne più a lungo. Ci sono diverse scuole di pensiero sulle caratteristiche che dovrebbe avere una copertura a regola d'arte ma il fatto fondamentale riguarda l'obiettivo di mantenere stabile e costante la temperatura dell'acqua soprattutto durante la stagione invernale.

Infatti se la temperatura dell'acqua dovesse abbassarsi e arrivare in prossimità dello zero, significherebbe trasmettere questa temperatura anche alla struttura della piscina con relativo deterioramento dei rivestimenti e di tutti gli elementi di finitura.

Scegliere una copertura adeguata significa minimizzare i necessari interventi di manutenzione che puntualmente ogni volta si devono effettuare all'apertura della piscina a cavallo tra il mese di giugno e di luglio.

Tra l'altro le coperture di ultima generazione permettono di sfruttare la piscina durante il periodo invernale. Potrebbe apparire come un investimento eccessivo e per certi versi inutile, ma in realtà oltre a garantire protezione, la copertura permette al cliente di utilizzare la piscina praticamente 365 giorni l'anno. Oggi con i moderni sistemi di movimentazione è possibile creare un meccanismo che permette di chiudere e aprire la copertura con un semplice click.

​ Quanto Costa realizzare una Piscina in Muratura

Nell'immaginario collettivo una piscina è sinonimo di lusso e di spese che la gran parte della popolazione non può permettersi. Questo assunto era certamente valido fino a qualche anno fa mentre oggi ci sono maggiori possibilità e tutti possono pensare a questo genere di comfort, a patto di avere gli spazi adatti per la sua realizzazione.

Ovviamente non è possibile stabilire in maniera precisa il costo delle piscine a priori perché ci sono alcune variabili da tenere in considerazione a partire dai materiali fino ad arrivare alle dimensioni della piscina.

Inoltre anche per le piscine è possibile pensare ai numerosi accessori come ad esempio la stessa copertura che la rende utilizzabile per tutti i mesi dell'anno ma che ha dei costi non secondari.

Tuttavia, volendo dare un'indicazione di mercato, in una piscina in muratura realizzata da zero diciamo con dimensioni pari a 5 m x 10, si ha un costo minimo di circa 10 mila euro se viene realizzata fuori terra altrimenti ci vogliono almeno 15 mila euro se la piscina è interrata.

Se poi ci si aggiunge una tettoia oppure un'altra tipologia di copertura, bisogna considerare almeno altri 6-7 mila euro. Questi sono prezzi indicativi per poter stabilire grossomodo quanto possa costare una piscina fuori terra in muratura, ma occorre tener in considerazione che molto dipende dai materiali che si scelgono perché un conto è rivestire con il PVC e altra cosa è realizzare un bellissimo mosaico con ogni piastrella inserita a mano da un posatore professionale.

Il motivo per il quale una piscina fuori terra risulta più conveniente dal punto di vista economico rispetto a quella interrata, è molto semplice. Innanzitutto l'installazione avviene in maniera più semplice e veloce perché non bisogna effettuare lo scavo e tra l'altro non ci sono permessi da richiedere per la realizzazione. Ovviamente bisognerà creare una base di cemento sulla quale puoi realizzare la piscina secondo quanto previsto dal progetto.

​ I Permessi necessari per la Costruzione di una Piscina in Muratura

Quando si costruisce una piscina in muratura bisogna richiedere i permessi e l'autorizzazione amministrativa altrimenti si incorre in quello che viene definito abuso edilizio per il quale è previsto un processo penale e la piscina verrà demolita immediatamente.

Siccome le normative in merito ai permessi per la costruzione della piscina variano sul territorio nazionale e anche quello provinciale, è sempre opportuno prima di intraprendere un progetto recarsi presso l'ufficio tecnico del comune di competenza per ottenere informazioni specifiche.

C'è da considerare che possono esserci dei vincoli di vario genere come quelli paesaggistici, urbanistici oppure ambientali. A livello nazionale ci sono state diverse cause e contenziosi giuridici dai quali è emerso che per costruire una piscina ci voglia sempre il permesso di costruire, per cui non sarà sufficiente la semplice Scia ma bisogna presentare un progetto all’Ufficio Tecnico che verrà poi valutato con attenzione dalla giunta comunale.

Bisogna tenere presente che le normative e le regole variano a seconda del terreno in cui si costruisce perché ad esempio sul terreno agricolo ci sono determinate regole da rispettare, differenti da quelle previste per una zona sottoposta a vincolo archeologico e paesaggistico.

Per evitare problematiche che possono essere molto serie, è consigliabile rivolgersi a un professionista del settore che valuti nel dettaglio il progetto sotto tutte le sfaccettature.

​Quanto Spazio serve per una Piscina Interrata?

Come abbiamo visto realizzare una piscina interrata ha dei costi e dei tempi leggermente maggiori in quanto sono necessari lavori di scavo e strutturali più importanti rispetto alla piscina in muratura esterna.

Un altro vincolo da tenere in considerazione nella realizzazione di una piscina interrata è sicuramente lo spazio. Quindi, quanto spazio serve per una piscina interrata?

Se si tratta di una piscina privata da posizionare in giardino, noi di Biemme Restauri consigliamo una misura minima di 4 m x 8 m. Bisogna anche tenere conto dello spazio perimetrale che all’incirca dovrà essere di almeno 1,5 m.

​Costruire Piscina in Muratura a Firenze

Costruire una piscina in muratura a Firenze è facile e senza problemi se ci si rivolge a ditte serie ed esperte come Biemme Restauri. La nostra ditta edile a Firenze è specializzata nei lavori di ristrutturazione edilizia a 360°, dalla realizzazione di giardini e riqualificazione di spazi esterni fino alla completa ristrutturazione di una casa colonica.

E per godere appieno della propria casa di campagna appena restaurata cosa c’è di meglio di una bellissima piscina in muratura?



Vuoi Realizzare una Piscina in Muratura in Toscana?


Contattaci Senza Impegno per un Preventivo Gratuito.



18 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti