top of page
  • seobuselli

Controsoffitti Firenze: Tecniche, Materiali e Prezzi


controsoffitti a firenze realizzati dalla ditta edile biemme restauri

Tra le soluzioni più gettonate per modificare spazi e volumi della propria abitazione oppure di un luogo professionale, c'è l'utilizzo del controsoffitto in cartongesso. Si tratta di un prodotto che permette al cliente massima la personalizzazione per ricreare una specifica idea di finitura degli spazi. Noi di Biemme Restauri abbiamo lunga esperienza nella realizzazione di controsoffitti a Firenze, lavoriamo con precisione e professionalità cercando sempre la soddisfazione del cliente.


INDICE ARTICOLO

Cosa è un Controsoffitto

Controsoffitti in Cartongesso

Controsoffitti in Camera da Letto

Idee Controsoffitti in Cartongesso

Controsoffitti Particolari

Controsoffitti a Pannelli

Cosa è un Controsoffitto e Perché si fa?


Negli ultimi anni in Italia c'è stato un largo utilizzo del controsoffitto per appartamenti, casolari di campagna, villette private e per qualsiasi altra struttura, anche a uso lavorativo e commerciale.


Il controsoffitto, in buona sostanza, è un'opera edile costituita da una superficie piana che viene posizionata, attraverso l'utilizzo di apposite attrezzature e accessori, al di sotto del soffitto.


Con il controsoffitto, inevitabilmente, si va ad abbassare l'altezza utile del locale con tutti i relativi benefici.


Si tratta, dunque, di un intervento che permette di modificare l'aspetto estetico di un'abitazione oppure di un luogo di lavoro ed è per questo che bisogna necessariamente affidarsi ad un professionista del settore come nel caso dell'impresa edile Biemme Restauri che si occupa di controsoffitti a Firenze e in Toscana ormai da molti anni.


Sono diversi i motivi per i quali si può pensare alla realizzazione di un controsoffitto. Il più importante riguarda l’estetica. Questa soluzione, infatti, consente al proprietario dell'abitazione di cambiare l'aspetto estetico e soprattutto di ottenere nuove forme e volumi.


L'installazione è utile anche per abbassare gli ambienti troppo alti e quindi proporzionarli rispetto alle dimensioni più attuali per sposare alla perfezione il concetto di stile moderno.

Tra l'altro il controsoffitto è molto utile per nascondere le condutture di impianti di vario tipo come quello di condizionamento o elettrico.


In questo modo il proprietario può effettuare delle modifiche sull'impianto durante l'intervento di ristrutturazione senza dover richiedere alla ditta interventi importanti per creare le tracce dove nascondere le condutture.


Questa soluzione permette inoltre di poter disporre di impianti facilmente ispezionabili in qualsiasi momento.


Inoltre, con un controsoffitto si dispone di una soluzione ideale per modificare l'illuminazione della casa inserendo strisce LED di ultima generazione oppure pensando ai faretti incassati orientabili che creano uno stile esclusivo e ricercato.


Il risultato finale sarà scenografico e funzionale alle proprie aspettative.


A queste che sono delle esigenze soprattutto estetiche se ne sommano altre funzionali perché il controsoffitto consente di nascondere l'inadeguatezza di un vecchio soffitto danneggiato dal trascorrere del tempo per cui ricco di imperfezioni.


Inoltre, abbassando l'altezza del locale si aumenta il comfort termico e acustico perché il calore prodotto dall'impianto presente si diffonde in maniera omogenea in tutti gli spazi della casa.

Controsoffitti in Cartongesso


Il principale materiale utilizzato per realizzare un controsoffitto è il cartongesso.

Pochi sanno che il cartongesso veniva utilizzato soprattutto negli Stati Uniti d'America durante gli anni ‘50 e ‘60.


In Italia soltanto recentemente ne facciamo largo utilizzo, circa a partire dagli anni '90.

Innanzitutto, essendo un materiale leggero ma al tempo stesso solido, si sposa alla perfezione con le esigenze di chi vuole realizzare un controsoffitto che per l’appunto deve essere resistente e leggero.


Inoltre cartongesso è un materiale che offre un ottimo riscontro in termini di isolamento acustico e termico per cui contribuisce nel creare comfort in casa.


Per capire al meglio le potenzialità del cartongesso, è bene sottolineare come sia disponibile in commercio in lastre di gesso che vengono trattate e collocate tra due fogli di cartone creando così una speciale armatura esterna.


Questa sua particolare conformazione rende il cartongesso facile da montare e smontare, economico e resistente agli urti.


Tra l'altro, oggi sono disponibili in commercio delle versioni di cartongesso che eliminano quello che era un limite di alcuni anni fa, ossia l'incapacità di non danneggiasi in presenza di umidità.


In particolare, oggi ci sono specifici pannelli di cartongesso utilizzati prettamente per l'installazione in ambienti umidi come il bagno, in quanto completamente impermeabilizzati.

Controsoffitti in Camera da Letto


Il controsoffitto è la soluzione migliore per modificare l'aspetto estetico di una parte della casa, per altro con un investimento contenuto.


Molto spesso lo si prende in considerazione per la camera da letto con la possibilità per il cliente di scegliere tra diverse soluzioni.


La prima è quella di creare un controsoffitto da installare sotto tutto il soffitto della camera in maniera tale da inserire al suo interno dei punti luce come la striscia LED per ottenere il classico effetto a taglio di luce.


Un'altra opzione è creare un piccolo controsoffitto di una larghezza di circa 50 - 75 cm e di collocarlo esattamente in corrispondenza della testiera del letto.


L'alternativa alla striscia LED è l'installazione di faretti che possono essere accesi di sera per consentire la lettura di un buon libro e per qualsiasi altra esigenza.


L'installazione, inoltre, consente al cliente di spaziare con la propria creatività tra diverse forme geometriche e incastri per uno stile che può essere moderno, classicheggiante oppure estremamente vintage.


Ci si può sbizzarrire creando una sorta di cielo stellato con l'inserimento di piccoli punti luce oppure con l'installazione di pannelli LED dalla forma rettangolare, allungata oppure quadrata per incorniciare la zona precisa in cui c'è il letto.


Idee Controsoffitti in Cartongesso


Per ogni spazio della casa è possibile prendere in considerazione interessanti e personaliidee di realizzazione di controsoffitti.


Abbiamo visto come questo prodotto permetta di nascondere un impianto oppure di abbassare l'altezza per creare maggior comfort termico e acustico.


A prescindere da questi scopi comunque molto importanti, c'è la possibilità anche e di modificare lo stile dell'abitazione.


Chi preferisce un ambiente molto moderno e lineare la soluzione migliore è installare il controsoffitto in tutta la zona dell'open space e creare de piccoli spazi vuoti nei quali inserire le strisce LED.


In alternativa, si possono installare dei classici faretti da incasso orientabili oppure fissi a seconda dello scopo.


Altra opzione è quella di prevedere delle strisce LED nella parte più esterna del controsoffitto mentre in mezzo, di tanto in tanto, installare un faretto magari seguendo una forma geometrica ben definita.


Il controsoffitto peraltro è utile per delimitare gli spazi dell'open space senza l'effettiva presenza di pareti, ad esempio abbassando oppure rialzando l'altezza del locale.


Si può creare la classica cornice per una lampadario personalizzato che preveda l'installazione sulla parte periferica una striscia LED e nel mezzo di tre o quattro punti luce a faretto.


Nella zona della cucina, il controsoffitto può evidenziare la parte in cui c'è un eventuale isola oppure una penisola mentre nel bagnol'idea è soprattutto creare la superficie utile per installare i vari punti luce, eliminando così i lampadari che peraltro con l'umidità che si crea durante una doccia, possono talvolta presentare problemi elettrici.

Controsoffitti Particolari


Il cliente che si affida ad una ditta specializzata in controsoffitti può richiedere soluzioni particolari con l'utilizzo di specifiche varianti.


In linea generale, viene utilizzato sempre il cartongesso perché materiale leggero, resistente ed economico.


Tuttavia non è la sola soluzione possibile perché nel caso in cui si voglia creare un controsoffitto teso, allora meglio optare per il PVC che garantisce maggior tenuta.

Ci sono poi delle soluzioni ancora più particolari come i controsoffitti aperti che possono essere grigliati, lamellari oppure cassettonati.


Si può dare ampio sfogo alla propria creatività sviluppando un progetto esclusivo magari con gli utili consigli che vengono offerti da professionisti del settore che hanno già esperienza per poter indirizzare il cliente verso la scelta migliore, anche per non creare zone d'ombra o comunque soluzioni che potrebbero risultare controproducenti.

Controsoffitti a Pannelli


I controsoffitti a pannelli sono utili per realizzare un'opera edile per personalizzare e modificare gli spazi della casa.


In commercio sono disponibili pannelli di varia grandezza che permettono di semplificare l'attività e di eseguire un'installazione a regola d'arte grazie alla competenza di professionisti esperti come nel caso di Biemme Restauri.


Peraltro, sono acquistabili in tante varianti di materiali come i pannelli fonoassorbenti, in fibra di poliestere oppure in materiale riciclato, termoacustico composito, con effetti tridimensionali, in fibra di vetro, quelli in cartongesso e tanti altri ancora.

4 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page