• seobuselli

Lastricato in Pietra: Idee e Soluzioni per Pavimentazioni e Rivestimenti in Toscana


lastricato in pietra per pavimentazioni in toscana con biemme restauri

Il Lastricato in Pietra è una soluzione molto antica per pavimentare il fondo stradale con materiale naturale, una tecnica che offre al tempo stesso una resa estetica davvero molto apprezzata.


Scegliere di pavimentare una strada o un piazzale con la pietra è infatti un’ottima soluzione sia da un punto di vista di prestazioni fisico-tecniche, in quanto le pietre per esterni sono molto resistenti e carrabili, ma anche da un punto di vista paesaggistico.


In Toscana, ad esempio, è prassi pavimentare il fondo stradale di case di campagna con pietre locali per esterni, ricreando un’atmosfera rustica e raffinata.


Noi di Biemme Restauri siamo esperti in ristrutturazioni di case coloniche in Toscana e quotidianamente lavoriamo con le pietre per le pavimentazioni dei nostri clienti.


Scegliamo principalmente pietre toscane per continuare il dialogo con il territorio e per assicurare ai nostri clienti materiali eccellenti dal fascino evergreen.

INDICE ARTICOLO


Tipologie di Pietre Toscane per Lastricati, Esterni e Rivestimenti

Lastricato in Pietra Serena: la Pavimentazione storica in Toscana

Pietra Naturale per Esterni e Rivestimenti

Pavimento per Esterno in Pietra Bianca

Pavimenti in Pietra Antica di Recupero

Come si Posa la Pietra?

Pavimenti per Esterni in Pietra Naturale Prezzi

Tipologie di Pietre Toscane per Lastricati, Esterni e Rivestimenti

Le pietre toscane ideali per l’edilizia in fase di realizzazione fondi stradali, lastricati o anche solo per rivestire scale e bordi piscine sono davvero tante.


Il rivestimento in pietra naturale in Toscana è una procedura molto utilizzata perché permette di ricreare il tipico stile colonico delle nostre campagne.


Anche questa scelta rende il paesaggio toscano così bello, dove l’edilizia contadina si fonde con l’armonia delle colline immerse tra viti e olivi. Il classico paesaggio da cartolina della campagna toscana.


Per questo per le ristrutturazioni di case di campagna spesso utilizziamo un mix di pietre naturali che riprendono la muratura tipica dei borghi toscani.


Il rivestimento in pietra naturale è quindi una delle scelte più apprezzate per ristrutturare case nella campagna toscana.


Tra le tipologie di pietre toscane più utilizzate per lastricati e rivestimenti consigliamo:


  • Pietra Forte Fiorentina, la tipica pietra da costruzione con cui è stata realizzata la città di Firenze come il Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti.

  • Pietra Alberese, si tratta di un materiale molto utilizzato nell’edilizia in Toscana. Presenta una natura calcarea ed è stata fortemente utilizzata nell'architettura monumentale di Prato.

  • Pietra Serena, pietra arenaria tipica dell’architettura fiorentina, storicamente utilizzata anche per elementi decorativi come colonne e cornici.

Lastricato in Pietra Serena: la Pavimentazione storica in Toscana

Il lastricato in pietra serena è un classico dell’edilizia storica fiorentina e toscana.


La pavimentazione nei borghi toscani così come nelle città storiche è infatti ampiamente dominata dalla presenza della pietra serena, materiale ideale per l’edilizia e ampiamente prodotto nelle cave locali.


Nelle cave a Fiesole, Vincigliata, Settignano, Valle del Mugnone si trova in particolare la pietra serena a grana medio fine, mentre quella a grana medio-grossa è localizzata nelle zone a sud-ovest di Firenze.


Architetti rinascimentali fecero grande uso della pietra serena nell’edilizia fiorentina e toscana, scegliendo la cava a seconda delle caratteristiche della pietra richieste.


Ancora oggi il lastricato in pietra serena è largamente utilizzato nella pavimentazione toscana pubblica e privata, in quanto si tratta di un materiale in grado di fornire un impatto estetico davvero piacevole e, al contempo, durevolezza e resistenza.


Per questo nell’edilizia toscana, in particolar modo nelle costruzioni collinari o in campagna, l’utilizzo della pietra serena non è mai scomparso, ideale per realizzare lastricati di vialetti, strade ma anche piazzali e corti.


Pietra Naturale per Esterni e Rivestimenti

Utilizzare la pietra naturale per esterni e rivestimenti è senza dubbio una scelta da incentivare in quanto permette di mantenere vivo un dialogo con l’ambiente e il territorio circostante, soprattutto in Toscana.


I bellissimi borghi medievali toscani, infatti, presentano un’architettura dominata dalla pietra naturale locale, così come anche le case coloniche sulle suggestive colline.


In aggiunta alla resa estetica, inoltre, la pietra naturale per esterni e rivestimenti offre anche vantaggi in termini di resistenza, durata e prestazioni.


Di seguito le principali tipologie di pietra naturale ideale per esterni e rivestimenti:

  • porfido;

  • pietra di Luserna;

  • travertino;

  • ardesia;

  • basalto

  • granito.


Questi materiali naturali sono largamente utilizzati ad esempio per i rivestimenti di scale, cornici o muretti. Ma sono ideali anche per lastricati e facciate.

Pavimento per Esterno in Pietra Bianca

Anche in caso si decida di realizzare un pavimento per esterno in pietra bianca i materiali a disposizione sono molti e con caratteristiche differenti.


Preferendo quindi le tonalità più chiare e tendenti al bianco un ottimo materiale per realizzare pavimenti esterni è la pietra naturale della Lessinia (o Pietra di Prun).


Si tratta di una pietra largamente utilizzata nella nella pavimentazione per esterni, ideale ad esempio per realizzare marciapiedi, corti e terrazze.


Se si vuole realizzare un ambiente particolarmente raffinato allora la scelta migliore è sicuramente la pietra bianca di Carrara, un’eccellenza della produzione toscana e italiana.


La pietra bianca di Carrara è una pietra naturale perfetta per pavimentazioni e rivestimenti in esterni, che offre eleganza e resistenza, molto utilizzata nell’allestimento di giardini e cortili.

Pavimenti in Pietra Antica di Recupero


Se invece vogliamo ristrutturare il proprio spazio esterno donando un tocco classico e decisamente storico alla struttura un’ottima idea è quella di realizzare pavimenti in pietra antica di recupero.


In Toscana la storia è ovunque, il glorioso passato riecheggia ancora nell’architettura urbana di borghi e città, per cui la pietra antica di recupero è una scelta molto apprezzata per chi vuole donare un tocco di antico alla propria abitazione.


La pietra antica è calda e vissuta, porta in se i segni del tempo ma non invecchia mai.

Sul mercato, ad esempio, è possibile trovare una vasta scelta di pavimentazioni in pietra arenaria antica di recupero da esterno, pulite e selezionate, pronte per la posa.

Come si Posa la Pietra?

la posa del pavimento in pietra in toscana di biemme restauri a firenze

La posa della pietra per realizzare fondi stradali lastricati, piazzette o rivestimenti deve essere fatta a regola d’arte a cura di personale esperto per garantire una resa finale eccellente da un punto di vista estetico ma anche in termini di durata.

Vediamo ora come si posa la pietra e quali sono i passaggi fondamentali.


Posa pietra a fresco

  1. Come prima cosa è importante delimitare l'area da pavimentare con tavole di legno.

  2. La superficie deve avere un abbondante “strato di allettamento” composto da sabbia di fiume, cemento e acqua.

  3. Le pietre vanno posate nello strato di allettamento per circa 2/3, aiutandosi con un mazzuolo per farle bene affondare.

  4. Una volta asciugato il lavoro sarà possibile riempire le fughe con un impasto di cemento, sabbia fine e acqua.

Posa pietra a secco

  1. Preparare il terreno di posa con lo strato di allettamento composto da sabbia di fiume.

  2. Posare le pietre sullo strato di allettamento e batterle con il manico della mazza per affondarle.

  3. Verificare costantemente la planarità complessiva della pavimentazione, utilizzando una lunga staggia.

  4. Controllare che la combinazione tra le pietre dia origine a fughe abbastanza regolari.

  5. Far penetrare la sabbia tra le fughe e aggiungere il terriccio preseminato che permetterà la nascita dell’erba tra una pietra e l’altra proprio a riempire le fughe.

Pavimenti per Esterni in Pietra Naturale Prezzi


Come abbiamo visto i pavimenti per esterni in pietra naturale sono di varie tipologie, a secondo della località di estrazione, caratteristiche fisiche e prestazioni tecniche.


I pavimenti per esterni in pietra naturale hanno quindi prezzi che dipendono proprio da queste caratteristiche, generalmente il prezzo di partenza di massima è di 7 euro al mq.


Nonostante dipenda quindi dalla qualità e dal rivenditore, vediamo una panoramica indicativa di quali sono i prezzi per la pietra da esterni.

Pavimenti per esterni in pietra naturale prezzi


Arenarie: il prezzo indicativo per le lastre è di circa 60 euro/mq;

Porfido: il prezzo indicativo per le piastrelle è di circa 27 euro/mq;

Ardesie: il prezzo indicativo per le piastrelle è di circa 20 euro/mq;

Pietra Serena: il prezzo indicativo per le lastre è di circa 29 euro/mq;

Pietra Bianca di Carrarea: il prezzo indicativo va dai 35 ai 70 euro/mq;

Pavimenti per Esterni Carrabili Prezzi


In caso si abbia esigenza di pavimenti per esterni carrabili i prezzi variano a seconda se si sceglie la pietra naturale oppure materiali più economici.

In caso di pietra naturale carrabile possiamo scegliere un materiale come il porfido, in alternativa invece gres porcellanato carrabile, resina o cemento stampato.


Porfido: il prezzo indicativo per le piastrelle è di circa 27 euro/mq;

Gres porcellanato carrabile: il prezzo indicativo va dai 7 ai 20 euro/mq;

Resina: il prezzo indicativo è di 70 euro/mq;

Cemento stampato: il prezzo indicativo è di 40/50 euro/mq;




DOMANDE FREQUENTI

Quanto costano i pavimenti per esterni in pietra naturale?

I pavimenti per esterni in pietra naturale hanno prezzi variabili, generalmente il prezzo di partenza è di 7 euro al mq.

Quanto costa il porfido al metro quadro?

Come posare la pietra naturale?

Esistono varie tecniche, di massima è possibile posare la pietra naturale sul fresco o sul secco. Nel primo caso verrà posata su sabbia, acqua e cemento, mentre nel secondo caso solo su sabbia.


Vuoi Realizzare un Lastricato in Pietra in Toscana?

Contattaci Senza Impegno per un Preventivo Gratuito!




50 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti