top of page
  • seobuselli

Muratore per tracce: realizzazione tracce per impianti a Firenze e in Toscana


muratore per tracce a firenze

Le tracce nei muri sono necessarie per l'installazione degli impianti elettrici, idraulici e di riscaldamento a pavimento.


Le tracce sono delle scanalature praticate nel muro per ospitare i tubi, i cavi elettrici o i pannelli radianti del sistema di riscaldamento a pavimento.


Le tracce sono importanti perché permettono di nascondere i tubi e i cavi elettrici all'interno del muro, evitando che siano visibili e creando un ambiente più ordinato e pulito.


Inoltre, le tracce consentono di proteggere i tubi e i cavi elettrici dall'usura e dai danni esterni, garantendo una maggiore sicurezza elettrica e idraulica. La realizzazione delle tracce nei muri richiede l'utilizzo di specifici strumenti, come scanalatori elettrici o dischi da taglio diamantati, e la conoscenza delle normative CEI 64-8 e CEI 11-27 per la realizzazione degli impianti elettrici.


Chi fa le tracce per impianto elettrico?


Le tracce per l'impianto elettrico possono essere fatte da diversi professionisti, tra cui:


- Elettricisti: sono i professionisti che si occupano dell'installazione e della manutenzione degli impianti elettrici, compresa la realizzazione delle tracce per il passaggio dei cavi elettrici.

- Muratori: possono essere coinvolti nella realizzazione delle tracce per l'impianto elettrico, soprattutto se si tratta di tracce a pavimento.

- Ditte specializzate: ci sono ditte specializzate che offrono servizi di realizzazione di tracce per impianti elettrici, compresa la chiusura delle tracce.

E’ sempre importante scegliere professionisti qualificati e affidabili per la realizzazione delle tracce per l'impianto elettrico, in modo da garantire la sicurezza e l'efficienza dell'impianto stesso.


Come si fanno le tracce per l'impianto elettrico?

Come dicevamo è opportuno rivolgersi a dei professionisti per effetture le tracce per l’impianto elettrico in modo da ottenere un lavoro a regola d’arte. Chi invece preferisce il fai da te può seguire uno dei seguenti metodi per fare le tracce per l'impianto elettrico:


- Scalpellatura manuale: si può utilizzare uno scalpello e un martello per creare le tracce nel muro.

- Scanalatori elettrici: gli scanalatori elettrici sono strumenti appositi per creare le tracce nel muro in modo preciso e veloce.

- Martello pneumatico elettrico: il martello pneumatico elettrico può essere utilizzato per facilitare il lavoro della realizzazione delle tracce.

- Trapano con punta a scalpello: il trapano con punta a scalpello può essere utilizzato per creare le tracce nel muro.

- Tracce a pavimento: in alcuni casi, come per gli impianti a pavimento, le tracce possono essere fatte con l'aiuto di un muratore che apre delle fessure nel pavimento.


È importante fare attenzione durante la creazione delle tracce per evitare di danneggiare i cavi elettrici o altri elementi strutturali del muro.


Inoltre, è importante seguire le norme di sicurezza elettrica e affidarsi a professionisti qualificati per l'installazione dell'impianto elettrico.

Profondità tracce impianto idraulico


La profondità delle tracce per l'impianto idraulico dipende dal diametro delle tubazioni e dal tipo di intervento richiesto.


In generale, le tracce per l'impianto idraulico sono scavate a una profondità di 6-8 cm.


A seconda della tipologia di lavoro da effetture le tracce per l'impianto idraulico possono essere scavate anche ad una profondità di 2-3 cm. Come per gli impianti a pavimento, le tracce possono essere fatte con l'aiuto di un muratore che apre delle fessure nel pavimento.

Tracce impianto elettrico a norma

Per fare le tracce per l'impianto elettrico a norma, è necessario seguire le normative CEI 64-8 e CEI 11-27.


In generale, le tracce per l'impianto elettrico devono essere eseguite all'interno di pareti o pavimenti e con specifici strumenti e coperture. Inoltre, le tracce devono essere realizzate in modo da garantire la sicurezza elettrica e la protezione dei cavi elettrici.


Ecco alcuni criteri da adottare per fare le tracce per l'impianto elettrico a norma:


- Utilizzare strumenti appositi, come scanalatori elettrici, per creare le tracce in modo preciso e veloce.

- Rispettare le normative CEI 64-8 e CEI 11-27 per la realizzazione delle tracce.

- Coprire le tracce con apposite canalette tubolari per proteggere i cavi elettrici.

- Fare attenzione durante la creazione delle tracce per evitare di danneggiare i cavi elettrici o altri elementi strutturali del muro.

- Fare affidamento a professionisti qualificati per l'installazione dell'impianto elettrico e per la realizzazione delle tracce.


Quanto costa fare tracce per impianto idraulico?


Il costo per fare le tracce per l'impianto idraulico dipende dalla tipologia e dalla complessità del lavoro da eseguire, dalla superficie da ricoprire e dalle tariffe dei professionisti.

Qui di seguito sono riportati alcuni prezzi indicativi per la realizzazione delle tracce per il passaggio dei tubi:


- Il costo medio per realizzare le tracce per il passaggio dei tubi ed installare le canaline interne su 10 mq, è di circa 250€.

- Il prezzo medio per realizzare tracce per il passaggio di fili o tubi su 30 mq, è di circa 750€.

- Il costo per la realizzazione delle tracce per l'impianto idraulico di tutta la casa solitamente oscilla tra 2.000 euro e 5.000 euro.


Tuttavia, questi prezzi sono solo indicativi e possono variare in base alle specifiche esigenze del progetto di realizzazione delle tracce per l'impianto idraulico.

In generale, il costo per la realizzazione delle tracce per l'impianto idraulico può essere influenzato dai seguenti fattori:


- Tipologia e complessità del lavoro: il costo dipende dalla tipologia e dalla complessità del lavoro da eseguire.

- Superficie da ricoprire: il costo dipende dalla superficie da ricoprire.

- Tariffe dei professionisti: il costo dipende dalle tariffe dei professionisti del settore.


Quanto costa fare le tracce per l'impianto elettrico?


Il costo per fare le tracce per l'impianto elettrico dipende dalla tipologia e dalla complessità del lavoro da eseguire, dalla superficie da ricoprire e dalle tariffe dei professionisti.


Qui di seguito sono riportati alcuni prezzi indicativi per la realizzazione delle tracce per l'impianto elettrico:


- Il costo medio per realizzare tracce per il passaggio di fili o tubi su 30 mq, è di circa 750€.

- Il costo per fare le tracce di un impianto elettrico in media è di 12€-15€ al metro lineare per apertura e chiusura.

- Il costo per la chiusura delle tracce di un impianto elettrico può variare da 5€ a 15€ per scatola elettrica.


Tuttavia, questi prezzi sono solo indicativi e possono variare in base alle specifiche esigenze del progetto di realizzazione delle tracce per l'impianto elettrico.


In generale, il costo per la realizzazione delle tracce per l'impianto elettrico può essere influenzato dai seguenti fattori:


- Tipologia e complessità del lavoro: il costo dipende dalla tipologia e dalla complessità del lavoro da eseguire.

- Superficie da ricoprire: il costo dipende dalla superficie da ricoprire.

- Tariffe dei professionisti: il costo dipende dalle tariffe dei professionisti del settore.


Realizzazione tracce per impianti a Firenze

La ditta edile Biemme Restauri offre servizi di ristrutturazione edilizia, restauri, riqualificazione spazi esterni e realizzazione tracce per impianti a Firenze. Offriamo preventivi e sopralluoghi gratuiti per valutare le esigenze del cliente e fornire un servizio personalizzato.


Contattaci Senza Impegno per un Preventivo Gratuito.


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page